Scheda

IL MIO AMICO GIORGIO GABER
Tributo affettuoso a un uomo non superficiale
di e con Gian Piero Alloisio

Presentazione

Nato come spettacolo di teatro-canzone nel 2013, il lavoro è divenuto un libro (pubblicato da Utet nel 2017), per poi ritornare sul palco con rinnovato entusiasmo, sempre interpretato da Gian Piero Alloisio.
Ogni volta che ne ha parlato pubblicamente, Giorgio Gaber ha definito Alloisio “il mio amico Gian Piero”: a quindici anni dalla scomparsa dell’inventore del teatro-canzone, Alloisio ha scelto di ricambiare l’affettuoso omaggio con questo tributo molto speciale.
Lo spettacolo intreccia aneddoti divertenti e commoventi, che raccontano soprattutto Gaber come persona, a casa, in famiglia, in camerino, con i suoi musicisti e i suoi tecnici, con Luporini, Battiato e Guccini. E con Alloisio, naturalmente, alle prese con iniziative culturali coraggiose e tragicomiche insieme. Un Gaber non sempre da solo sul palco, ma nella sua veste di autore per altri artisti (come la moglie Ombretta, Arturo Brachetti, Enzo Jannacci), di regista e produttore. E ancora un Gaber, curioso e spaesato, alle prese con l’universo femminile.
Altro ingrediente essenziale dello spettacolo sono ovviamente le tantissime canzoni evocate dal racconto: quelle di Gaber-Luporini, ma anche quelle scritte da Alloisio, Gaber e Guccini, legate a periodi e stili musicali molto diversi: da “La ballata del Cerutti” a “Ora che non sono più innamorato”, da “La strana famiglia” a “La libertà” fino a “Non insegnate ai bambini”, il commovente brano-testamento dell’artista.


CANZONI DI:

Giorgio Gaber, Sandro Luporini, Gian Piero Alloisio

LUCI E FONICA:

Roberto Perin

ARS Teatrando - Via Ogliaro, 5 - 13900 Biella
Tel.: Cell.: 333-5283350 - Fax: 015-881972
e-mail: teatrando@teatrandobiella.it