Scheda

DALLA FABBRICA ALLA TRINCEA: la straordinaria figura di Giuseppe Ubertini

Presentazione

Alla Fabbrica della Ruota di Pray, negli spazi in cui è in corso la mostra “Grigioverde: dal telaio alla trincea”, Teatrando porterà in scena uno spettacolo che sfrutta in parte l’allestimento stesso.
La rappresentazione, su testo scritto da Danilo Craveia e Marcello Vaudano, racconta uno spaccato della vita biellese d’inizio Novecento, attraverso la figura di un piccolo imprenditore tessile che, ispirato dal pensiero mazziniano, fu molto attivo in ambito politico e scelse poi, all’età di 56 anni, di partire volontario per il fronte, quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale. Servendosi principalmente dei diari di guerra dello stesso Ubertini, ma avvalendosi anche dei giornali biellesi d’epoca e della ricca bibliografia sul Biellese di inizio Novecento, gli autori hanno messo a fuoco, nei sei quadri che compongono lo spettacolo, alcune delle grandi tematiche socio-politiche del periodo e far conoscere ad un pubblico vasto ed eterogeneo gli aspetti più singolari e sorprendenti di Giuseppe Ubertini. Lo spettacolo è frutto della collaborazione tra il DocBi e Teatrando e la messa in scena riprende lo stile della compagnia con brevi quadri recitati lungo un percorso con il pubblico in movimento.


LE SCENE

NELLA TRINCEA (1)
Paolo Zanone

IL GIORNALE, LA POLITICA
Paolo Zanone, Rudi Di Bartolomeo, Gianluca Marchi

FRA DOLCINO
Paolo Zanone, Frankino Bertuzzi, Mattia Pecchio

LA FABBRICA, IL LAVORO
Paolo Zanone, Claudio Folli, Roberto Tosi

INTERVENTISMO E NEUTRALISMO
Veronica Rocca, Fosca Zanone

IN TRINCEA (2)
Paolo Zanone

Voci fuori campo
Veronica Rocca, Mattia Pecchio, Simona Romagnoli

Regia:

Veronica Rocca e Paolo Zanone

Testi:

Marcello Vaudano, Danilo Craveia

Luci e fonica:

Roberto Perin e Mario Chiamenti

Riprese video:

Manuele Cecconello

ARS Teatrando - Via Ogliaro, 5 - 13900 Biella
Cell.: 333-5283350 - Fax: 015-881972
e-mail: teatrando@teatrandobiella.it
Iscrizione UILT: 286/12